IN EVIDENZA

Premio Penna d’Oca 2016 a Cristina Salvato, menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” per Luca Ingegneri ed Elena Livieri. Tributo a Giancarlo Murer

Schermata 2018-05-25 alle 12.25.44

PADOVA, 13 aprile 2017 – Cristina Salvato, 46 anni, cronista del “Mattino di Padova”, è la vincitrice del premio Penna d’oca 2016 promosso dall’Associazione Stampa Padovana con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. La giornalista è stata premiata nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rossini del Pedrocchi a Padova. Due menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” sono state assegnate ai giornalisti Luca Ingegneri (Il Gazzettino) ed Elena Livieri (il Mattino)

---------------------



Consiglio Direttivo
Assostampa Padova

Stefano Edel (presidente)
Plinio Romagna (vice presidente)
Lorella Miliani (tesoriere)
Cristina Marchesi (segretario)
Antonino Padovese (fiduciario)
Guido Barbato
Alessandro Mantovani

Contatti
assostampa@assostampa-padova.it

PREMIO PENNA D'OCA 2011

Articolo 1. Assostampa Padova bandisce il premio Penna d’Oca, storico riconoscimento assegnato dall’Associazione provinciale della stampa padovana. Il premio vuole sottolineare il ruolo e la funzione che il cronista svolge nel lavoro quotidiano a contatto con i cittadini, evidenziando coloro che si sono particolarmente distinti per impegno sociale, professionale e umano.

Articolo 2. Il premio è riservato ai giornalisti pubblicisti e professionisti e ai praticanti. Sono esclusi dal concorso i vincitori della scorsa edizione.

Articolo 3. Il premio è articolato in due sezioni: carta stampata; informazione radiotelevisiva e online.

Articolo 4. Al premio possono concorrere i giornalisti che abbiano pubblicato articoli, servizi e inchieste che rientrino nel tema: “Padova e la sua provincia. Un territorio che cambia”.

Articolo 5. Al premio possono essere presentati articoli, inchieste e servizi pubblicati dall’1 gennaio al 31 dicembre 2011. Ogni concorrente può partecipare con un solo elaborato.

Articolo 6. Gli articoli, inchieste e servizi devono essere inviati entro il 15 gennaio 2011 ad Assostampa Padova c/o PadovaFiere via Tommaseo 59 35131 Padova oppure alla mail assostampa@assostampa-padova.it. Le segnalazioni per la carta stampata devono contenere una copia della pubblicazione in originale o in copia ma nel medesimo formato dell’originale; quelle per l’informazione radiotelevisiva e online la videocassetta con la registrazione o il cd/dvd con la trascrizione del servizio. Le segnalazioni, a pena di esclusione, devono contenere le generalità complete del candidato, la testata, i recapiti completi e il numero della tessera professionale.

Articolo 7. Le candidature possono essere presentate anche da direttori di testata, capocronisti, comitati di redazione, organismi sindacali e professionali, singoli giornalisti e associazioni anche non giornalistiche.

Articolo 8. La giuria che a suo insindacabile giudizio assegnerà i premi è composta dal direttivo di Assostampa Padova; presidente dell’Ordine dei giornalisti del Veneto; un delegato di ogni ente e associazione che patrocinerà il premio.

Articolo 9. Il vincitore di ciascuna sezione verrà premiato con una targa nel corso di una cerimonia pubblica. Per ciascuna sezione è prevista anche l’assegnazione di riconoscimenti speciali messi a disposizione da istituzione, enti oppure organismi di categoria.