IN EVIDENZA

Premio Penna d’Oca 2016 a Cristina Salvato, menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” per Luca Ingegneri ed Elena Livieri. Tributo a Giancarlo Murer

Schermata 2018-05-25 alle 12.25.44

PADOVA, 13 aprile 2017 – Cristina Salvato, 46 anni, cronista del “Mattino di Padova”, è la vincitrice del premio Penna d’oca 2016 promosso dall’Associazione Stampa Padovana con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. La giornalista è stata premiata nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rossini del Pedrocchi a Padova. Due menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” sono state assegnate ai giornalisti Luca Ingegneri (Il Gazzettino) ed Elena Livieri (il Mattino)

---------------------



Consiglio Direttivo
Assostampa Padova

Stefano Edel (presidente)
Plinio Romagna (vice presidente)
Lorella Miliani (tesoriere)
Cristina Marchesi (segretario)
Antonino Padovese (fiduciario)
Guido Barbato
Alessandro Mantovani

Contatti
assostampa@assostampa-padova.it

Eurogiornalisti per creare occupazione tra i lavoratori autonomi

disegnosindacato
Nasce Eurogiornalisti, la società del Sindacato giornalisti del Veneto che ha l'obiettivo di creare occupazione tra i lavoratori autonomi, sfruttando le opportunità offerte dai progetti europei e dalla formazione.
La struttura è stata varata con voto unanime dal Consiglio direttivo.
La nuova società aiuterà i colleghi lavoratori autonomi a inserirsi nel mercato della progettazione europea, contribuendo a mettere a valore competenze e professionalità in grado di rendere più efficiente ed efficace la comunicazione dei risultati ottenuti, nei territori, dalle iniziative delle istituzioni europee.
Eurogiornalisti favorirà l'incrocio tra le competenze dei giornalisti associati, le cui esperienze saranno inserite in un database per favorire l'incontro tra domanda e offerta, fornendo un servizio ad altissimo valore aggiunto.
Nella stessa seduta il Direttivo del Sindacato giornalisti del Veneto, sempre all'unanimità, ha approvato l'adesione al servizio Fisco Giornalisti (nato dalla collaborazione tra i colleghi marchigiani del Sigim e uno studio di commercialisti specializzato sul lavoro giornalistico), che mette a disposizione dei colleghi un’assistenza fiscale a misura di lavoratore autonomo giornalista, a costo zero per i redditi più bassi e minimi per gli altri.
Maggiori particolari su quest'ultima iniziativa, verranno forniti nel corso della presentazione ufficiale del servizio al pubblico, programmata per lunedì 29 giugno, alle ore 11, nella sede del Sindacato giornalisti del Veneto, a Venezia.