IN EVIDENZA

Premio Penna d’Oca 2016 a Cristina Salvato, menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” per Luca Ingegneri ed Elena Livieri. Tributo a Giancarlo Murer

Schermata 2018-05-25 alle 12.25.44

PADOVA, 13 aprile 2017 – Cristina Salvato, 46 anni, cronista del “Mattino di Padova”, è la vincitrice del premio Penna d’oca 2016 promosso dall’Associazione Stampa Padovana con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. La giornalista è stata premiata nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rossini del Pedrocchi a Padova. Due menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” sono state assegnate ai giornalisti Luca Ingegneri (Il Gazzettino) ed Elena Livieri (il Mattino)

---------------------



Consiglio Direttivo
Assostampa Padova

Stefano Edel (presidente)
Plinio Romagna (vice presidente)
Lorella Miliani (tesoriere)
Cristina Marchesi (segretario)
Antonino Padovese (fiduciario)
Guido Barbato
Alessandro Mantovani

Contatti
assostampa@assostampa-padova.it

Sindacato giornalisti Veneto: Monica Andolfatto nuovo segretario regionale

18447261_10211698981166032_1487772282678000874_n
La collega Monica Andolfatto, 51 anni, cronista del Gazzettino, è stata eletta all'unanimità segretario dall'assemblea dei delegati, riuniti oggi a Mestre, che le ha affidato il compito di guidare il massimo organismo di rappresentanza della categoria regionale.


Nel nuovo Direttivo veneto di SgV sono stati eletti: Tiziana Bolognani, Daniele Carlon, Nicola Chiarini, Massimiliano Cortivo, Paolo Dal Ben, Giuliano Doro, Diego Neri, Martina Zambon e Massimo Zennaro tra i professionali, Gianfranco Baggio, Gilberto Padovan e Massimo Zilio fra i collaboratori. Rinnovati anche il Collegio dei Revisori dei conti (eletti Mauro Pertile, Enrico Galeazzo e Livio Piccin) e dei Probiviri (eletti Enrico Ferri, Sara Barovier, Gabriella Basso e Giovanni Trentin).

La sfida per garantire un futuro alla categoria, nella consapevolezza che l'informazione di qualità è un bene pubblico, è quella dell'inclusione di tutti i colleghi nel perimetro delle regole, in primis quelle del contratto. Lo ha detto il Segretario Andolfatto, ricordando che si è sempre giornalisti in qualsiasi luogo o testata in cui ci si trovi a lavorare: carta stampata, emittenza, web, uffici stampa.

All'Assemblea regionale del Sindacato giornalisti Veneto sono intervenuti il Presidente della Fnsi, Giuseppe Giulietti, e il Segretario nazionale, Raffaele Lorusso, oltre al Presidente dell'Ordine dei giornalisti del Veneto, Gianluca Amadori, e la Fiduciaria di Casagit, Chiara Roverotto.

Graditi anche i contributi di Gabriele Cescutti, storico Segretario di Sgv, e di Luisa Miazzi, legale di SgV.

L'Assemblea dei Delegati ha approvato un documento di solidarietà al collega della Tribuna di Treviso “aggredito” in maniera del tutto arbitraria e ingiustificata dal Sindaco di Villorba, Marco Serena, mentre svolgeva il proprio lavoro di cronista all'adunata nazionale degli alpini.

Avere una categoria cui vengono riconosciuti i diritti è garanzia di indipendenza e di rispetto dei cittadini di essere correttamente informati.