IN EVIDENZA

Premio Penna d’Oca 2016 a Cristina Salvato, menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” per Luca Ingegneri ed Elena Livieri. Tributo a Giancarlo Murer

Schermata 2018-05-25 alle 12.25.44

PADOVA, 13 aprile 2017 – Cristina Salvato, 46 anni, cronista del “Mattino di Padova”, è la vincitrice del premio Penna d’oca 2016 promosso dall’Associazione Stampa Padovana con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. La giornalista è stata premiata nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rossini del Pedrocchi a Padova. Due menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” sono state assegnate ai giornalisti Luca Ingegneri (Il Gazzettino) ed Elena Livieri (il Mattino)

---------------------



Consiglio Direttivo
Assostampa Padova

Stefano Edel (presidente)
Plinio Romagna (vice presidente)
Lorella Miliani (tesoriere)
Cristina Marchesi (segretario)
Antonino Padovese (fiduciario)
Guido Barbato
Alessandro Mantovani

Contatti
assostampa@assostampa-padova.it

Apre domani la sala tampa regionale

Da domani 1 settembre apre al Vega di Marghera la Sala stampa regionale a disposizione dei giornalisti del Veneto. La Sala stampa attrezzata ha sede in un ufficio del Parco scientifico e tecnologico Vega, in via della Libertà a Marghera, sulla strada che collega Mestre a Venezia, in una posizione strategica, facilmente raggiungibile anche in bus e in treno, oltre che con l’auto.

La struttura, aperta anche a tutti i giornalisti italiani e stranieri che siano a Venezia per lavoro, consiste in un ufficio con quattro postazioni, su modello dell’ufficio co-working, con scrivania, sedia, collegamento wi-fi, e una postazione con pc fisso. Sarà aperta da lunedì a venerdì dalle 8 alle 20 e al sabato dalle 8 alle 13. I giornalisti interessati ad accedere alla Sala stampa dovranno prenotarsi on line nel sito www.vegapark.ve.it, alla voce "Sala stampa regionale", entro le ore 17 del giorno precedente.

Per i giornalisti l’utilizzo della Sala stampa regionale è gratuito, grazie ad una convenzione siglata dal presidente dell’Ordine regionale dei giornalisti del Veneto, Gianluca Amadori, e dal direttore generale di Vega Parco scientifico tecnologico di Venezia, Michele Vianello. L'iniziativa ha l'obiettivo di mettere a disposizione uno spazio di lavoro per tutti i giornalisti della regione, nonché per i giornalisti italiani e stranieri inviati nel Veneto, anche alla luce del crescente numero di free-lance che svolgono l’attività professionale al di fuori delle redazioni.

L'Ordine dei giornalisti del Veneto sta valutando la possibilità di siglare altre convenzioni per offrire spazi analoghi a disposizione dei gornalisti anche in altre città del Veneto