IN EVIDENZA

Premio Penna d’Oca 2016 a Cristina Salvato, menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” per Luca Ingegneri ed Elena Livieri. Tributo a Giancarlo Murer

Schermata 2018-05-25 alle 12.25.44

PADOVA, 13 aprile 2017 – Cristina Salvato, 46 anni, cronista del “Mattino di Padova”, è la vincitrice del premio Penna d’oca 2016 promosso dall’Associazione Stampa Padovana con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. La giornalista è stata premiata nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rossini del Pedrocchi a Padova. Due menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” sono state assegnate ai giornalisti Luca Ingegneri (Il Gazzettino) ed Elena Livieri (il Mattino)

---------------------



Consiglio Direttivo
Assostampa Padova

Stefano Edel (presidente)
Plinio Romagna (vice presidente)
Lorella Miliani (tesoriere)
Cristina Marchesi (segretario)
Antonino Padovese (fiduciario)
Guido Barbato
Alessandro Mantovani

Contatti
assostampa@assostampa-padova.it

Premio Penna d’oca, consegna il 5 aprile al Caffè Pedrocchi

Venerdì 5 aprile alle ore 12 la sala Rossini del Caffè Pedrocchi di Padova ospiterà la cerimonia di consegna del premio giornalistico “Penna d’oca 2012” promosso dall’Associazione della stampa padovana con il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti del Veneto. Il premio è articolato in due sezioni: carta stampata; informazione radiotelevisiva e online.
Venerdì 5 aprile alle ore 12 la sala Rossini del Caffè Pedrocchi di Padova ospiterà la cerimonia di consegna del premio giornalistico “Penna d’oca 2012” promosso dall’Associazione della stampa padovana con il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti del Veneto. Il premio è articolato in due sezioni: carta stampata; informazione radiotelevisiva e online. Al concorso potevano partecipare tutti gli iscritti all'Ordine dei giornalisti che nel 2012 avessero pubblicato articoli, servizi e inchieste sul tema “Padova e la sua provincia, c’è una luce nel buio della crisi”. Nel corso della cerimonia, alla presenza delle autorità della città di Padova, sono stati invitati come ospiti speciali i neoiscritti all’Ordine dei giornalisti del Veneto. A loro e a tutti i presenti si rivolgerà per una riflessione sulla professione Aldo Comello, appassionato cronista di Padova da oltre 40 anni e presidente di Assostampa Padova dal 1997 al 2000. La cerimonia di premiazione è pubblica