IN EVIDENZA

Penna d’oca 2015 a Cristiano Cadoni (il Mattino). Menzione speciale a Giacon (il Gazzettino). A Roberta Polese il riconoscimento di Stampa Veneta Insiemeo

Mauro Giacon, Roberta Polese, Cristiano Cadoni

Cristiano Cadoni, 45 anni, cronista del “Mattino di Padova”, è il vincitore del premio Penna d’oca 2015 promosso dall’Associazione Stampa Padovana con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. Il giornalista è stato premiato nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rossini del Pedrocchi a Padova. Una menzione speciale è stata assegnata al giornalista Mauro Giacon (Il Gazzettino). A Roberta Polese un riconoscimento di Stampa Veneta Insieme.

---------------------



Consiglio Direttivo
Assostampa Padova

Stefano Edel (presidente)
Plinio Romagna (vice presidente)
Lorella Miliani (tesoriere)
Cristina Marchesi (segretario)
Antonino Padovese (fiduciario)
Guido Barbato
Alessandro Mantovani

Contatti
assostampa@assostampa-padova.it

Assostampa Padova, quattro iscritti all'Ordine. Ecco tutti gli eletti

Sono Maurizo Paglialunga, ex presidente dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto ed ex fiduciario provinciale, che è stato rieletto al Consiglio Nazionale già nel turno di domenica 23 maggio. Nel turno di ballottaggio di domenica 30 maggio conferma anche per Claudio Baccarin, segretario uscente del Consiglio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto ed ex presidente di Assostampa Padova. New entry in Consiglio Regionale Alessandra Sgarbossa. Eletto in Consiglio Nazionale anche l’attuale segretario dell’associazione, Alessandro Mantovani. Ai quattro colleghi le più sincere congratulazioni e un grande augurio di buon lavoro. A quanti li hanno sostenuti con il voto un vivissimo ringraziamento. [Assostampa Padova] (continua)

Tutto sul ballottaggio. A verona spostato il seggio

Candidati ammessi, sedi di voto, orari e tutto quanto serve sapere per votare. Domenica 30 maggio turno di ballottaggio per eleggere i membri del Consiglio regionale dell’Ordine dei Giornalisti e i rappresentanti veneti al consiglio nazionale. (continua)

"Un decreto anticostituzionale che depotenzia la lotta alla criminalità"

Trenta direttori di altrettante testate giornalistiche, riuniti ieri a Roma nella sede della Federazione Nazionale della Stampa, hanno detto no al bavaglio alla stampa contenuto nel testo del testo del disegno di legge Alfano sulle intercettazioni. Ma la Commissione Giustizia del Senato ha tirato diritto e alle 3 di lunedì notte ha sfornato un testo che viola l’articolo 21 della Costituzione e depotenzia l’attività delle Forze dell’ordine nella lotta contro la criminalità organizzata e la corruzione. E lunedì 31 maggio si va in aula per la discussione con tempi contingentati. (continua)

No al DDL bavaglio, sì ai diritti e alla libertà d’informazione

Fnsi, Sindacato e Ordine dei giornalisti del Veneto, Gruppo cronisti veneti oganizzano un dibattito pubblico - venerdì 28 maggio, ore 10.30, Palazzo Turlona calle Pezzana 2162 campo San Polo (VE) - Contro il DDL Alfano. (continua)

Amadori e Paglialuga rieletti. Ballottaggio domenica 30 per tutti gli altri posti in consiglio regionale e nazionale

Il presidente uscente del Consiglio regionale, Gianluca Amadori, il consigliere nazionale Maurizio Paglialunga e il revisore dei conti Enrico Scotton sono risultati eletti nel turno elettorale di domenica 23 maggio per il rinnovo delle cariche dell’Ordine dei giornalisti.
(continua)

"L’attacco alla libertà di stampa non è mai stato così mirato e totale"

Il Sindacato dei Giornalisti del Veneto ha proclamato una giornata di mobilitazione, il prossimo 28 maggio, contro il DDL Alfano sulle intercettazioni. All’iniziativa aderisce anche l’Ordine dei giornalisti del Veneto. Predisposto un decalogo di “resistenza”. Richiesta alla Fnsi di  proclamare lo sciopero generale. Di Seguito la nota diffusa dal Sindacato dei Giornalisti del Veneto. (continua)

Angelo Squizzato presidente Ungp

Angelo Squizzato, già giornalista della Rai di Venezia, è il nuovo Presidente dei pensionati del Sindacato giornalisti del Veneto. Si è tenuta mercoledì 19 maggio, all’Hotel Ambasciatori di Mestre, l’assemblea dell’Unione dei giornalisti pensionati del Veneto (continua)

Freelance. L’assessore regionale al lavoro propone concertazione Sindacato-Editori

“Come rappresentante della Regione Veneto mi impegno perché possa al più presto essere indetto un tavolo di concertazione con gli editori e i vostri rappresentanti, nel quale sia possibile gettare le basi per un tariffario regionale dei compensi per i giornalisti freelance. Ciò significherebbe, anche in quanto primo esperimento in Italia, un forte segnale di attenzione alla qualità e alla dignità della vostra professione”. (continua)

A Mestre una sala stampa per gli iscritti all'Ordine

Il presidente dell'Ordine dei giornalisti del Veneto, Gianluca Amadori, ha siglato oggi un "gentlemen agreement" con il Parco tecnologico e scientifico Vega di Marghera (Venezia) per la realizzazione di una Sala stampa regionale a disposizione di tutti i giornalisti iscritti all'Albo del Veneto. (continua)

"S-Spennati e in mutande". A Venezia la grande manifestazione dei freelance veneti

Venerdì 14 maggio 2010 performance e volantinaggio in Campo San Giacometo (Rialto, ore 12) e dibattito (ore 14.30-17, sede del Sindacato giornalisti del Veneto, Calle Pezzana, San Polo 2162), Presenti anche freelance provenienti dall’’Emilia Romagna e dal Friuli Venezia Giulia. Tra le proposte di RE:FUSi. avviare la discussione con la Regione Veneto per giungere a un tariffario regionale del lavoro giornalistico. Al dibattito pomeridiano prenderanno parte diversi esponenti politici.

(continua)

Il sindacato dei giornalisti veneti sbarca nel web con un sito e la newsletter

Da qualche giorno è online il sito del Sindacato Giornalisti del Veneto. Lo si trova all’indirizzo www.sindacatogiornalistiveneto.it. Sviluppato su Joomla, un potente e versatile CMS open Source (Content management system, letteralmente "Sistema di gestione dei contenuti"), il sito è attualmente un contenitore di notizie e informazioni sulle attività e i temi di competenza sindacale.
(continua)

Padova Fiere sede di Assostampa Padova

L'associazione della Stampa Padovana, grazie a GL Events, ritrova una sede. La conferma ufficiale che le prossime riunioni del direttivo dell'Associazione potranno svolgersi in un locale della Fiera di Padova è arrivata oggi a conclusione di un dialogo avviato alcune settimane fa.
Anche la corrispondenza indirizzata ad Assostampa potrà essere inviata a  Padova Fiere, Nel locale che viene messo a disposizione troverà sistemazione pure l'archivio storico dell'Associazione. L'Associazione della Stampa Padovana vuole esprimere il proprio sincero ringraziamento per l'ospitalità che le viene concessa alla Fiera di Padova, e in particolare a Ivana Ruppi che ha favorito la positiva conclusione. (continua)