IN EVIDENZA

Premio Penna d’Oca 2016 a Cristina Salvato, menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” per Luca Ingegneri ed Elena Livieri. Tributo a Giancarlo Murer

Schermata 2018-05-25 alle 12.25.44

PADOVA, 13 aprile 2017 – Cristina Salvato, 46 anni, cronista del “Mattino di Padova”, è la vincitrice del premio Penna d’oca 2016 promosso dall’Associazione Stampa Padovana con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. La giornalista è stata premiata nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rossini del Pedrocchi a Padova. Due menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” sono state assegnate ai giornalisti Luca Ingegneri (Il Gazzettino) ed Elena Livieri (il Mattino)

---------------------



Consiglio Direttivo
Assostampa Padova

Stefano Edel (presidente)
Plinio Romagna (vice presidente)
Lorella Miliani (tesoriere)
Cristina Marchesi (segretario)
Antonino Padovese (fiduciario)
Guido Barbato
Alessandro Mantovani

Contatti
assostampa@assostampa-padova.it

Interrogazione del Senatore Giaretta al Ministro Sacconi sul lavoro autonomo giornalistico

Il senatore Paolo Giaretta (Pd)
Il testo dell’interrogazione presentata dal Senatore Paolo Giaretta (Pd) al Ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, relativa allo sfruttamento dei giornalisti che svolgono lavoro autonomo e che hanno meno garanzie dei co.co.pro.
(continua)

Congratulazioni alla collega consigliere Eva Franceschini e al marito Federico per la nascita di Alessandro da parte di tutto il direttivo di Assostampa Padova

Seminario "giustizia, carcere ed esecuzione della pena"

Il 21 ottobre, la Casa di reclusione Due Palazzi di Padova ospiterà il secondo seminario di aggiornamento professionale riservato ai giornalisti del Veneto (professionisti, praticanti e pubblicisti), finalizzato ad approfondire i temi della giustizia e del carcere, con particolare attenzione agli aspetti relativi all'esecuzione della pena e alla differenza tra questa e la custodia cautelare. A promuovere la giornata di studi, che nel 2009 ha riscosso un notevole successo di partecipazione, è la redazione di Ristretti Orizzonti (che fa informazione dall'interno del carcere attraverso una rivista e un sito internet), assieme all'Ordine dei giornalisti del Veneto.
(continua)

E Polis. Appello del sindacato alla giunta e al consiglio regionale

Il Consiglio direttivo del Sindacato giornalisti del Veneto, riunito a Padova il 13 settembre, si appella ai vertici della Giunta regionale e al Consiglio perché sia presa in seria considerazione la grave crisi del quotidiano E Polis che edita in Veneto cinque edizioni (Venezia, Verona, Treviso, Vicenza e Padova) e in particolare la sorte dei 23 giornalisti veneti che rischiano il posto di lavoro. (continua)

Su E Polis nubi sempre più nere

E Polis domani non sarà in edicola. Dopo 5 settimane di ferie forzate oggi i colleghi dovevano riprendere il lavoro ma le attuali condizioni non lo hanno permesso. Da giorni i telefoni “aziendali” sono muti perché la Società non ha pagato le bollette. I colleghi sono senza stipendio da mesi: solo un anticipo per le spettanze di giugno e non è stato pagato lo stipendio di luglio e di agosto. (continua)