IN EVIDENZA

Premio Penna d’Oca 2016 a Cristina Salvato, menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” per Luca Ingegneri ed Elena Livieri. Tributo a Giancarlo Murer

Schermata 2018-05-25 alle 12.25.44

PADOVA, 13 aprile 2017 – Cristina Salvato, 46 anni, cronista del “Mattino di Padova”, è la vincitrice del premio Penna d’oca 2016 promosso dall’Associazione Stampa Padovana con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. La giornalista è stata premiata nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rossini del Pedrocchi a Padova. Due menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” sono state assegnate ai giornalisti Luca Ingegneri (Il Gazzettino) ed Elena Livieri (il Mattino)

---------------------



Consiglio Direttivo
Assostampa Padova

Stefano Edel (presidente)
Plinio Romagna (vice presidente)
Lorella Miliani (tesoriere)
Cristina Marchesi (segretario)
Antonino Padovese (fiduciario)
Guido Barbato
Alessandro Mantovani

Contatti
assostampa@assostampa-padova.it

Paola Vescovi ed Enrico Ferri eletti nella Giunta della Fnsi

Paola Vescovi ed Enrico Ferri sono stati eletti nella Giunta della Fnsi nel corso del Consiglio nazionale che si è tenuto ieri, 24 febbraio, a Roma nella sede della Federazione. Per il Veneto un duplice successo, la giusta conclusione di un percorso, iniziato due anni fa, per portare all'interno del sindacato i problemi dell'altra metà della categoria: il lavoro autonomo.
Paola Vescovi, freelance tra i fondatori del coordinamento Re:fusi, collaboratrice de "Il Gazzettino" e di "Nordest Sanità" on line, rappresenta così l'espressione di un ricambio nei vertici della Fnsi e un allargamento della rappresentanza di genere. La riconferma di Enrico Ferri al vertice della Fnsi è il segno del riconoscimento attribuitogli per il lavoro svolto nel Dipartimento sindacale e in particolare come responsabile dei settori della Formazione, della Comunicazione (sito Fnsi e rivista Galassia) e dei Servizi sindacali. La fase congressuale, che a Bergamo lo scorso gennaio ha eletto Presidente Roberto Natale e Segretario generale Franco Siddi, si è conclusa ieri con l'individuazione del nuovo gruppo dirigente che dovrà affrontare i problemi che investono la categoria e a portare a compimento gli impegni assunti.

Della Giunta Fnsi fanno parte: per i professionali Fabio Azzolini, Guido Besana, Ezio Cerasi, Enrico Ferri, Paolo Perucchini, Luigi Ronsisvalle, Giovanni Rossi, Daniela Stigliano (Lista “Lavoro, qualità e diritti”); Carlo Parisi (Lista “Stampa libera e indipendente”), Fabio Morabito (Lista “Movimento liberi giornalisti – Punto e a capo), Camillo Galba (Lista “Fare sindacato”); per i collaboratori Leyla Manunza e Paola Vescovi (Lista “Lavoro, qualità e diritti”) ed Ezio Ercole (Lista “Stampa indipendente”) che si è dimesso prima dell'insediamento della Giunta con il subentro di Domenico Falco. La Giunta esecutiva ha confermato inoltre Giancarlo Tartaglia in qualità di direttore e coordinatore dei servizi della Federazione.

L'esecutivo, già riconvocato per il 10 marzo, ha deliberato la convocazione della conferenza dei Comitati e Fiduciari di Redazione per il 31 marzo prossimo allo scopo di valutare le iniziative per il rinnovo economico del contratto di lavoro ed eleggere la rappresentanza degli stessi comitati nella nuova Commissione contratto.