IN EVIDENZA

Premio Penna d’Oca 2016 a Cristina Salvato, menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” per Luca Ingegneri ed Elena Livieri. Tributo a Giancarlo Murer

Schermata 2018-05-25 alle 12.25.44

PADOVA, 13 aprile 2017 – Cristina Salvato, 46 anni, cronista del “Mattino di Padova”, è la vincitrice del premio Penna d’oca 2016 promosso dall’Associazione Stampa Padovana con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. La giornalista è stata premiata nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rossini del Pedrocchi a Padova. Due menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” sono state assegnate ai giornalisti Luca Ingegneri (Il Gazzettino) ed Elena Livieri (il Mattino)

---------------------



Consiglio Direttivo
Assostampa Padova

Stefano Edel (presidente)
Plinio Romagna (vice presidente)
Lorella Miliani (tesoriere)
Cristina Marchesi (segretario)
Antonino Padovese (fiduciario)
Guido Barbato
Alessandro Mantovani

Contatti
assostampa@assostampa-padova.it

“Giornalismo e media – Il futuro dell’informazione”. Tre conferenze organizzate dall'Ordine dei giornalisti.

Giovedì 7 ottobre, alle ore 17.30, al Centro culturale Candiani di Mestre (in piazzale Candiani, dietro piazza Ferretto), si svolgerà il primo dei tre incontri-conferenza promossi dall’Ordine dei giornalisti del Veneto nell’ambito del programma “Giornalismo e media – Il futuro dell’informazione”. Sul tema “Professione inviato” sono stati inviati ad intervenire Ettore Mo, inviato speciale del Corriere della sera, e Valerio Pellizzari, nviato speciale di Messaggero e Stampa, ambedue impegnati per molti anni in Afghanistan e in molte altre zone "calde" del mondo.
Presenta Gianluca Amadori, presidente dell’Ordine regionale, coordina Beppe Gioia, consigliere regionale. L’incontro è a ingresso libero.

I prossimi due incontri avranno per tema: “Siamo tutti giornalisti? L’informazione al tempo dell’Ipad”, giovedì 21 ottobre alle ore 17.30 (con Vittorio Zambardino, che gestisce il blog Scene digitali su Repubblica.it, Massimo Russo, direttore di Kataweb, Sergio Maistrello, coordinatore editoriale di Apogeonline e Bernardo Parrella, coordinatore ed editor di Global Voices), e “Quando la notizia diventa immagine”, venerdì 29 ottobre, alle ore 17.30 (con Monica Maggioni, giornalista televisiva, conduttrice di Speciale Tg1 e Silvio Giulietti, giornalista e telecineoperatore Rai).

Il ciclo è accompagnato da una breve rassegna cinematografica attinenti al tema del giornalismo e dell'informazione, le cui proiezioni, tutte con inizio alle ore 21, sono iniziate lunedì 4 ottobre con “Quarto potere”. I prossimi appuntamenti sono i seguenti: venerdì 8 ottobre “La dolce vita”, lunedì 18 “Sbatti il mostro in prima pagina”, mercoledì 20 “Professione: reporter”, venerdì 22 ottobre “Salvador”, lunedì 25 ottobre “Good Night, and Good Look”, mercoledì 27 ottobre “La giusta distanza”, venerdì 29 ottobre “Fortapàsc”. Ingresso riservato agli iscritti all’Ordine dei giornalisti e ai soci di CinemaPiù.