IN EVIDENZA

Premio Penna d’Oca 2016 a Cristina Salvato, menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” per Luca Ingegneri ed Elena Livieri. Tributo a Giancarlo Murer

Schermata 2018-05-25 alle 12.25.44

PADOVA, 13 aprile 2017 – Cristina Salvato, 46 anni, cronista del “Mattino di Padova”, è la vincitrice del premio Penna d’oca 2016 promosso dall’Associazione Stampa Padovana con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto. La giornalista è stata premiata nel corso di una cerimonia che si è svolta nella sala Rossini del Pedrocchi a Padova. Due menzioni speciali “Giornalismo d’inchiesta” sono state assegnate ai giornalisti Luca Ingegneri (Il Gazzettino) ed Elena Livieri (il Mattino)

---------------------



Consiglio Direttivo
Assostampa Padova

Stefano Edel (presidente)
Plinio Romagna (vice presidente)
Lorella Miliani (tesoriere)
Cristina Marchesi (segretario)
Antonino Padovese (fiduciario)
Guido Barbato
Alessandro Mantovani

Contatti
assostampa@assostampa-padova.it

Ancora un giornalista perquisito. Protesta di Sindacato, Ordine e Gruppo cronisti

L'Ordine e il Sindacato giornalisti del Veneto, con il Gruppo cronisti veneti esprimono preoccupazione per l’ennesima perquisizione a carico di un collega. Ieri mattina, poco prima delle 6.30, cinque carabinieri (due in divisa e tre in borghese) hanno perquisito l'abitazione di Lucio Eicher Clere, corrispondente de "Il Gazzettino" da Costalta di Cadore.
(continua)

No al DDL bavaglio, sì ai diritti e alla libertà d’informazione

Fnsi, Sindacato e Ordine dei giornalisti del Veneto, Gruppo cronisti veneti oganizzano un dibattito pubblico - venerdì 28 maggio, ore 10.30, Palazzo Turlona calle Pezzana 2162 campo San Polo (VE) - Contro il DDL Alfano. (continua)

Manifestazione dei giornalisti contro il DDL bavaglio per la stampa

Giornalisti in piazza anche a Venezia domani, mercoledì 28 aprile, per la libertà di stampa,  in contemporanea con la manifestazione programmata a Roma dalla Federazione nazionale della Stampa e dall’Unione nazionale cronisti. L’iniziativa regionale, organizzata da Gruppo cronisti veneti,  Sindacato e Ordine dei giornalisti del Veneto, prevede dalle 10, davanti al Tribunale a Rialto, un presidio di sensibilizzazione dell’opinione pubblica contro l’aggressione sferrata dal Ddl Alfano  al diritto costituzionale di essere informati in maniera obiettiva e indipendente. (continua)